Paura e Invecchiamento

Paura e Invecchiamento

Questo è solo un estratto, ma se desideri ascoltare tutto il contenuto, vai qui: Podcast

 

 


Paura e Invecchiamento: questo è il solo  modo in cui si può invecchiare, oppure, si potrebbe invecchiare in un modo diverso, se vivessimo un’altra qualità di vita?

Già, nei secoli trascorsi, abbiamo visto come migliorando determinate condizioni di vita, in effetti, siamo giunti ad aspettative di vita superiori e ad un generico miglioramento dello stato generale di salute (se così si può dire).


L’Invecchiamento secondo gli Sciamani

Ho letto un libro di una Sciamana, Lumira dal titolo: “Rigenera le tue cellule”, nel quale vengono presentate alcune meditazioni tratte dalla tradizione sciamana.

Tra queste, ce ne sono alcune che mi hanno stimolato riflessioni interessanti: una riguarda proprio il modo di invecchiare.

Ovviamente, non risolvono il problema, ma credo che potremmo prendere in considerazione l’idea che lanciano.

Il concetto che Lumira propone e che appartiene al pensiero sciamano, è che non sarebbe obbligatorio invecchiare in questo modo.

Se succede per tutti seguendo più o meno lo stesso schema è perché tutti aderiamo inconsapevolmente a dei condizionamenti profondi, inconsci e radicati a livello genetico.

Questi, potrebbero essere la conseguenza della paura e del suo governo sull’uomo da sempre (questo lo aggiungo io).


Il ruolo della Paura nell’invecchiamento

Secondo me, le rughe, la perdita di elasticità della pelle, le malattie, l’indebolimento delle ossa e delle giunture, e tutti i malanni che conosciamo e che siamo abituati a vedere, non sarebbero obbligatori,

L’umanità avrebbe dovuto scegliere, ad un certo punto della sua storia evolutiva, di cambiare strada e rivolgere la sua attenzione più verso l’amore che verso la paura.

Finché non iniziamo ad equilibrare paura e amore, questo sarà l’unico modo in cui possiamo invecchiare per lasciare poi questa Terra.

Anche coloro tra noi che stanno seguendo percorsi per la propria evoluzione psicologica e spirituale, possono rallentare e portare dei miglioramenti nel loro processo di invecchiamento.

Ma non sono in grado di cambiare le cose nel profondo, perché il condizionamento sociale è troppo marcato e radicato in tutti noi.

Da quando è nato l’uomo, la paura ha condizionato questo processo e tutto il modo di stare al mondo, ed è ancora troppo fissato nel nostro DNA, per riuscire a sradicarlo.


webintenerife

.


Gli studi sulle molecole d’acqua

Gli studi sulle cellule d’acqua, hanno dato significativi risultati sul potere che gli stati emozionali esercitano sulle cellule stesse.

In situazioni di stress, di paura o di ansia, le cellule si organizzano in forme asimmetriche e disarmoniche.

Di fronte a stimolazioni positive, stimoli che inducono calma, serenità e benessere, le cellule hanno mostrato un comportamento contrario, creando forme bellissime, armoniose e perfettamente simmetriche.

Cosa c’entra l’acqua con noi e il discorso che sto facendo?

Tantissimo, visto che siamo fatti di acqua per il 70% almeno, e che considerando l’acqua nei suoi valori molecolari, si arriva anche al 98%.

E questo vale anche per gli animali, in proporzione variabile e per le piante, naturalmente.


Paura e Invecchiamento

Io posso avanzare l’ipotesi, che con l’avanzare degli anni, il sommarsi delle esperienze, buone e dolorose, e l’emergere dei contenuti infantili, sotto forma di effetti collaterali nella vita, disturbi, malattie, ecc., i due istinti primari di cui parlava Freud, l’istinto di vita ,Eros, retto dall’Amore e quello di morte, Tanatos, dominato dalla paura, nel portare avanti la loro lotta, possano arrivare a scambi di bilanciamento, a favore dell’istinto di morte, che incidono a livello energetico, influenzando anche il funzionamento di tutte le cellule del corpo, comprese le molecole d’acqua.

Dobbiamo continuamente ricordare che tutto è energia.

Riporto anch’io, come ho visto fare da altri, una citazione di Albert Heinstein, che non conoscevo, e che, quando l’ho vista, ho pensato fosse una forzatura di qualcun altro:

Tutto” è Energia e questo è tutto quello che Esiste.

Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri

e non potrai fare a meno di ottenere quella Realtà.

Non c’è un’altra via.

Questa non è Filosofia.

Questa è Fisica.


Ascolta il mio Podcast, su questo argomento

.


Puoi prenotare una Skype gratuita qui

.


Richiedi Skype

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.