Gli Psicologi dicono sempre le stesse cose!?

Gli Psicologi dicono sempre le stesse cose!?

Gli Psicologi dicono sempre le stesse cose: “amare sé stessi”, “guardarsi dentro”, “avere consapevolezza”, “far emergere il proprio inconscio”, “impegnarsi con sé stessi”.

E’ vero, noi Psicologi non possiamo fare altro che questo: dire le cose come stanno!

Facciamo questo gioco:

Giochiamo a “Marito e Moglie”

Lui dice a Lei (o viceversa, tanto è uguale!): “dici sempre le stesse cose!!!”, e l’altro risponde: “perché tu non mi ascolti mai, quando parlo!!!”.

Vi ricorda qualcosa?

Ma come fa a sapere che dice le stesse cose, se non ascolta?

Probabilmente ascolta, ma qualcosa non va in quello che ascolta o nel modo in cui viene detto.

Ora, bisognerebbe analizzare chi dei due ha ragione: ovviamente, ognuno dei due la vorrebbe tutta per sé, ma sa anche che non è possibile!

Uno ha ragione nel dire che l’altro non ascolta (o quasi), l’altro ha ragione nel dire che il primo si ripete.

Immagino che adesso ognuno di voi cercherà la sua soluzione al dilemma, i vari “perché” succede così, in base alla propria esperienza di vita e di coppia.

Questa situazione non differisce molto da quella enunciata dal titolo: le persone hanno ragione a dire che noi Psicologi diciamo sempre le stesse cose, ma è altresì vero che le persone non vogliono ascoltarci!

So bene quanto si possa diventare noiosi, ma pensate davvero che diremmo queste cose se non fosse necessario per rispondere alle esigenze manifestate a livello sociale e al disagio dilagante?

Dunque, la questione resta inevasa.

Se si desidera ottenere qualche risultato per  sé stessi e per la propria vita, è necessario impegnarsi e guardarsi dentro, non si discute su questo.

D’altronde, se si desidera essere ascoltati, e non si può dire ciò che l’altro vuole sentirsi dire, che lingua bisogna imparare?

Non posso dire: “continua esattamente così, e vedrai che le cose cambieranno”, che è quello che ognuno si vuole sentirsi dire.

Allora ho provato proponendo degli esercizi, spiegando il perché questi esercizi possono funzionare: questo linguaggio è più pragmatico, esperenziale, si può usare e vedere se porta a dei risultati apprezzabili in un ragionevole lasso di tempo (non due ore!), oppure no.

Ma anche così, resta il fatto che gli esercizi vanno eseguiti, non posso farli io per le persone!

Infatti, l’altra lingua, quella del “tutto e subito”, del “lo compro su internet e mi arriva a casa gratis”, o “me lo prenda qualcun altro, per favore”, noi Psicologi non la possiamo proprio parlare, in nessun caso.

Riflessioni conclusive

Io vorrei dire solamente questo: so che si è stanchi, stufi di vedere la propria vita sfumare via, dovendo rincorrere i pochi soldi e il lavoro troppo stressante.

Che si crede di non riuscire a star dietro anche all’impegno per avere relazioni più appaganti, per il proprio sviluppo personale, per il proprio benessere e il miglioramento della qualità della propria vita.

E che si immagina che la compensazione possa essere una soluzione: allora, si mangia, si beve, “ci si diverte” (qualunque cosa questo significhi), si va in ferie, si fa sport e si asseconda qualunque svago possibile.

Ma poi, ultimata questa compensazione, che finisce col rincorrere sé stessa, perché è come una droga, e bisogna aumentarne le dosi man mano che si va avanti, si ritorna alla propria realtà, quella che si desidera evitare.

E poiché è proprio questa la vita che si ci si trova a vivere, forse bisognerebbe davvero smetterla di agitarsi così tanto nell’acqua, nel tentativo di evitarla, perché si rischia solo di annegare prima!

So di essere antipatica, adesso,

ma aggiungo anche, che una volta intrapreso un qualunque percorso di crescita personale, la soddisfazione che si prova fa dimenticare la fatica, che si rivela più immaginaria che effettiva.

E le soddisfazioni che si ricevono e i risultati che via via si raggiungono, portano davvero benefici e miglioramenti.

Buon tutto, ragazzi!

 

Se ti serve qualcosa, io sono qui, lasciami un messaggio nei commenti e ti risponderò quanto prima!

Se vuoi possiamo valutare insieme e senza impegno la situazione che ti sta a cuore Prenota una sessione Skype gratuita

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *